mercoledì 20 gennaio 2010

Orzotto scacciavampiri


Lo ammetto, nonostante la sua estrema semplicità questo non è un piatto per tutti!
Ieri, con la scusa di esami vari e giorno di riposo, sono tornata al paesello a trovare mamma e papà. Ogni volta che torno dai miei inizio a curiosare tra i miei "vecchi" oggetti, che a volte quasi stento a riconoscere come miei... è incredibile quanto la sola presenza fisica delle cose travisi la realtà! Mentre curiosavo mi sono imbattuta in un minuscolo libretto sullo zenzero che - ovviamente - non ricordavo nemmeno di avere... è così piccolo che era riuscito ad infilarsi tra le pagine di un altro libro! Dato che non potevo lasciarlo lì inutilizzato ho deciso di portarlo a casa con me - tanto è piccolo e uno spazio dove metterlo lo si trova facilmente ;-) - e ieri sera l'ho letto ben bene, meravigliandomi ogni volta sulle proprietà di questa strana radice che già uso abbastanza in cucina; tra le molte cose interessanti ho trovato qualche ricetta  in cui zenzero ed aglio vengono abbinati pesantemente: come potevo non provare questo connubio oggi a pranzo in versione semplificata!? tanto nel pomeriggio non ho particolari impegni...
Come dicevo non è un piatto per tutti, soprattutto per la presenza massiccia dell'aglio, ma a me quest'ultimo piace molto, e poi per giustificare la bontà del suo utilizzo potrei aggiungere che anche lui, come lo zenzero, ha varie proprietà benefiche: svolge azione antibatterica, regola la flora batterica e la pressione sanguigna, è un ottimo antivirale ed antidepressivo ed agisce sul sitema nervoso, contenendo ansie e paure.  Vi piace ma temete il classico alito post aglio?! Dicono sia sufficiente masticare qualche chicco di caffè... poi ci provo!

Ingredienti:
80 g d orzo perlato
2 spicchi d'aglio
2 cm di radice di zenzero
mezzo cucchiaino di curcuma
olio extravergine d'oliva
sale

In una casseruola fare tostare per qualche minuto l'orzo con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio in camicia; Unire poi poco alla volta acqua bollente salata sufficiente alla cottura. Nel frattempo pelare la radice di zenzero e grattuggiarla, grattuggiare anche l'altro spicchio d'aglio ed aggiungere le due poltiglie all'orzo  a metà cottura insieme alla curcuma. Completare la cottura e servire a tavola.

11 commenti:

Mariluna ha detto...

sono daccordo con te e come vedermi , leggendoti, quando torno a casa dai miei é uguale la sensazione e rivisto sempre dappertutto come se cercassi qualcosa che mi era sfuggito negli anni addietro e molte cose poi porto come...come appunto ricette;)
Mi piace molto questo orzo sia l'aglio che lo zenzero sono tra i miei ( nostri) ingredienti preferiti...ti rubo la ricetta in un momento di dieta credo sia perfette. Un'abbraccio :)

terry ha detto...

Sicuramente è un piatto per me!!!!
Amo l'aglio e con il tocco dello zenzero ancor di più! buonissimo questo orzo...aromatico!

bella proposta, fortuna hai ritrovato il libricino!;)

Fra ha detto...

Anche a me piace molto l'aglio e credo che questo orzo così prufato, arricchito dal gusto un pò piccante dello zensezo, mi piacerebbe proprio tanto
Bacioni
fra

Jasmine ha detto...

Scacciavampiri :) Secondo me, all'occorrenza potrebbe essere anche un comodo scacciafidanzati, lo terrò presente :)

Scherzi a parte, sembra buono, a casa mia l'aglio si consuma come l'acqua minerale...

Bella ricetta davvero.

iana ha detto...

a me piace tanto! sono sicura che era delizioso!

Onde99 ha detto...

Oh, ma che peccato che sono allergica all'aglio, mi sarebbe piaciuto mettere un po' di zenzero nel mio riso, stasera...

FrancescaV ha detto...

con questa ricetta mi hai ricordato 3 cose: che devo cucinarmi lìorzo che mi piace e me lo scrodo sempre, che devo comprarmi lo zenzero che adoro e che puntualmente dimentico pure questo, e che è ora di fornire la mia dispensa speziata della curcuma. Insomma, mi è piaciuto e servito proprio il tuo post ;-)

Lory ha detto...

Ciao Gloria,questo va bene per la mia dieta e visto che sono in periodo oriental style direi che ci siamo proprio :-))

Patapata ha detto...

eheh molto originale, anche il nome del piatto!!

Gloria ha detto...

@ Mariluna: sono contenta di non essere la sola ad avere certe sensazioni quando torno nella casa "natale"!
@ Terry e Fra: anche voi siete "agliose" come me?!
@ Jasmine: in effetti potrebbe essere anche scacciafidanzati o scacciasuocere all'occorrenza!
@ Iana: sì a me è piaciuto e ti dirò che non l'ho nemmeno sentito più di tanto dopo una buona tazza d'orzo!
@ Onde: sei allergica all'aglio!? Prova riso con zenzero e peperoncino se ti piacciono, è un altro abbinamento "consigliato" dal libretto
@ Francesca: la curcuma ha appena arricchito la mia dispensa, e dato che sono come una bambina con una gioco nuovo, non potevo non provarla subito!
@ Lory: sono d'accordo, in questi giorni di dieta è l'ideale!
@ Patapata: grazie!

♥ cool chic style ....♥ ha detto...

non è per tutti, ma per me sie la provo
...vedi se vuoi i miei spaghetti dell'inimicizia ( per via .. dell'aglio)

http://coolchicstyleconfidential.blogspot.com/2008/05/speghettini-dellinimicizia-va-sans-dire.html

Posta un commento