giovedì 7 gennaio 2010

Mafaldine integrali con porro e salmone


Manca poco al termine del contest di Tzatziki a colazione "Post@ la past@", ma nonostante ciò non è questa la ricetta con cui voglio partecipare... Ne ho in mente un'altra, solo che devo ancora andare a recuperare gli ingredienti!
Nell'attesa però, dato che la pasta non manca a casa mia, complice la volontà di mangiare quel bel pezzo di salmone affumicato che stava in frigo e il poco tempo a disposizione, ecco nascere questa variante del mio classico "salmone e panna" - anche perchè ho finito la panna che giaceva inerme in frigo per un'altra preparazione ;)
C'è un piccolo ingrediente segreto (non tanto segreto dato che è  scritto negli ingredienti) in questa preparazione che non ho potuto svelare al mio commensale - dice che ultimamente ne sto abusando! - e che però ha dato secondo me quel piccolo tocco in più...

Ingredienti:
200 g di mafaldine integrali
un cuore di porro
80 g di salmone affumicato di ottima qualità
2 noci di burro demi-sel
sale per la pasta

Portare ad ebolizione l'acqua per la pasta, aggiungere il sale e le mafaldine, portandole a cottura nel tempo previsto dalle indicazioni in confezione. Nel frattempo pulire il porro ed affettarlo finemente; far sciogliere su fuoco dolce una noce di burro, aggiungere il porro e farlo appassire per qualche minuto, aggiungendo poi mezzo mestolo di acqua bollente e continuando la cottura per circa 8-10 minuti. Quando la pasta sarà cotta scolarla e versarla nella padella con il porro, unire il salmone tagliato a pezzi, una noce di burro e fare saltare il tutto per 2 minuti.

7 commenti:

Rossa di Sera ha detto...

Che buona questa variante, decisamente più leggera senza panna, ma più gustosa! Brava!
Un abbraccio

Wennycara ha detto...

Ciao Gloria!
Rinnovare una ricetta consolidata a volte può significare scoprirne un'altra altrettanto valida e da ripetere, non trovi?
Complimenti per questa pastasciuttina :)
Buona giornata,

wenny

Tania ha detto...

Belle le mafaldine integrali, mi piace quest'accoppiata col salmone! Sono curiosa di vedere la ricetta per il contest, sarà ottima sicuramente!

Fra ha detto...

questa variante mi fa impazzire!! davvero molto molto golosa. Un'idea eccezionale
baci
fra

Anonimo ha detto...

OLIO AROMATIZZATO ALLA VANIGLIA FORSE????

lenny ha detto...

In alcuni periodi non si può fare a meno di taluni ingredienti: ti capisco benissimo :))

Gloria ha detto...

@Rossa di sera: grazie, in effetti non mi è mancata la panna, la psta così era comunque gustosa!

@Wennycara: in effetti ogni tanto rinnovare fa bene! Grazie

@Tania: Ho già cambiato idea per il contest, ora ne ho un'altra in mente ;)

@Fra: grazie mille!

@Lenny: questo è il periodo del salmone affumicato in effetti!

@Anonimo non tanto anonimo: Non è olio alla vaniglia, ma potrebbe essere un'idea...attento, ho altro salmone in frigo!

Posta un commento