mercoledì 14 ottobre 2009

Torta di mele profumate alla grappa


Ancora una torta con le mele. Il fatto è che ne ho veramente tante e in qualche modo dovrò pur mangiarle... e quale modo migliore se non una torta di mele a colazione?! Oltre alle mele avevo anche dei muesli da finire che supplicavano di essere mangiati in qualsiasi modo, quindi ho deciso di buttarli nella mischia!
L'idea della grappa è stata copiata da Sigrid: a casa mia non manca - a me piace l'odore ma non riesco a berla, ma ho qualche bottiglia per gentile concessione del babbo! - ed è veramente una genialata. La cannella invece... non so, fino a qualche anno fa la odiavo, ora invece mi piace un sacco abbinata a determinati alimenti, e nelle torte autunnali secondo me è una sorta di must... e poi con quell'odorino meraviglioso che esce dal forno, come non aggiungerla?!

Ingredienti:
2 mele
grappa qb
150 g di farina integrale
50 g di farina di riso
un vasetto di yogurt
mezzo vasetto di olio extravergine d'oliva leggero e fruttato
un uovo
160 g di malto di riso
50 g di muesli (i miei erano cereali misti con uvetta e mandorle tritate)
una bustina di lievito
cannella
un cucchiaio di zucchero di canna

Pulire le mele e tagliarle a spicchi sottili, coprirle con poca grappa e lasciare riposare per 20 minuti circa. Sbattere l'uovo con lo yogurt, aggiungere il malto di riso e l'olio e amalgamare; versare poi i muesli e le farine, il lievito sciolto in poca acqua e amalgamare fino ad avere un composto liscio; togliere le mele dalla grappa e unire la grappa all'impasto, aggiungendo della cannella. Versare il composto in una tortiera unta con poco olio e della farina, disporre le fettine di mela scolate dalla grappa, cospargerle con lo zucchero di canna e cannella a piacere e far cuocere in forno caldo a 180° per 45 minuti circa, o finchè non si è cotta.

6 commenti:

Daniela ha detto...

Ottima questa torta con le mele, complimenti.
Ciao Daniela.

iana ha detto...

Che bellezza! E' proprio accogliente questa torta!

Valeria ha detto...

Buona! Credo proprio che la rifarò un giorno di questi. Ho un po' di cannella da smaltire :P

:)

Lory ha detto...

Gloria un grazie di cuore grande grande grande!!!

salsadisapa ha detto...

ma pensa anch'io odiavo la cannella... e ora l'adoro! in effetti col passare del tempo i miei gusti si sono molto ampliati, e faccio fatica a trovare del cibo che non mi piace (almeno per quanto riguarda le materie prime: come viene cucinato è un altro paio di maniche :-D ) ciao!

Gloria ha detto...

Grazie a tutti per essere passati!
@salsadisapa: anche io fatico a trovare qualcosa che non mi piace, ora che ci penso da piccola odiavo le banane e non le mangio da anni, dovrei provare ad assaggiarle, magari adesso scatta l'amore!

Posta un commento