mercoledì 28 ottobre 2009

Crema cotta - o budino? - con uvette e passito


Volevo partecipare al giochino di Paoletta ma non sapevo cosa preparare... Così una sera, mentre facevo la pizza ho approfittato di un poco di pasta lievitata per fare dei piccoli pasticci-focaccine con l'uva, ma il risultato non mi ha convinta: buoni erano buoni - infatti sono finiti subito! - però mancava qualcosa, qualcosa che ancora non ho identificato.
L'altro giorno, presa da una sfrenata voglia di qualcosa di dolce, mi sono messa a fare questa crema con la farina di riso (beh, venendo dalle risaie riso e farina di riso in casa mia non mancano mai e a volte quasi non so come usarla!), ed una volta finita, mentre appuntavo gli ingredienti per non dimenticarli (cosa che spesso mi capita!) mi sono detta: "ma sono gli ingredienti che ha dato Paoletta!". Ecco trovata quindi la mia ricetta per il suo giochino! Ok, manca il lievito ed ho usato due liquidi, ma le regole permettevano di togliere un ingrediente ;-)
Non sarà il massimo dell'originalità, con questo suo essere simil budino di riso tradizionale, ma sicuramente a casa è piaciuta molto - tant'è che mi sono ricordata di fare la foto dopo averne già assaggiato un cucchiaio!

Concludendo, non so se si era capito... con questa ricetta partecipo al giochino d'Autunno di Anice & Cannella

 Ingredienti:
300 g di latte
30 g di uvette
40 g di zucchero di canna
60 g di farina di riso
2 tuorli
20 g di burro
una tazzina di passito di pantelleria

Ammollare le uvette in una tazza di acqua tiepida per almeno 10 minuti. Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina di riso e due cucchiai di latte in modo da sciogliere gli eventuali grumi formatisi; nel frattempo far scaldare il restante latte, senza farlo bollire, versarlo a filo al composto di uova, zucchero e farina, amalgamare e porre sul fuoco. Far cuocere per circa 10 minuti a fiamma bassa continuando a girare la crema per non farla attaccare. Passati i 10 minuti aggiungere le uvette strizzate e il passito, unire il burro e  far cuocere per un minuto ancora. Versare la crema nei pirottini leggermente imburrati, e far cuocere coperti a bagnomaria per circa 15 minuti. Far raffreddare e conservare in frigo fino al momento di servire.


3 commenti:

sweetcook ha detto...

Che buono deve essere, sia che si tratti di budino o di crema cotta, mi stuzzica;)

Mariù ha detto...

Davvero carini!
Io come al solito con raccolte, giochini e concorsi ho un rapporto non troppo sereno...
A presto!
m.

Gloria ha detto...

Grazie ad entrambe per essere passate!

Posta un commento