mercoledì 23 settembre 2009

Muffin light con olio, mandorle, cardamomo e...

Premessa: non avrebbero dovuto essere muffins...
In realtà la mia idea era quella di fare una torta, quindi il procedimento non segue per nulla quello dei muffins (separare gli ingredienti umidi da quelli asciutti e poi unirli amalgamandoli molto velocemente), ma la mia tortiera era davvero troppo grande per questo impasto e non avendone una più piccola ho convertito la torta in muffin. Mi dico spesso che dovrei comprare una tortiera più piccola ma ancora non mi sono decisa... Vorrei provare con le teglie in silicone ma qualcosa non mi convince ancora del tutto.
Questi muffins, nonostante la accurata preparazione sono molto buoni, leggeri e "friabili", con un buon profumino di cardamomo che ti invoglia ad accompagnarli con una buona tazza di tè.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Solidea e Ale "A.A.A. ricette col cardamomo cercasi..."


Ingredienti per 18 muffins:
280 g di farina di riso
70 g di farina 00
3 uova
120 g di zucchero di canna
80 g di mandorle non pelate
6 bacche di cardamomo
un vasetto di yogurt intero
mezzo vasetto di olio extravergine d'oliva (ho usato un olio ligure, leggero e fruttato)
una bustina di cremor tartaro
un cucchaino di bicarbonato

Sbattere le uova con lo zucchero per qualche minuto, aggiungere poi le farine, lo yogurt, l'olio, il cremor tartaro e il bicarbonato e amalgamare bene il tutto per avere un composto senza grumi. Aggiungere poi i semini di cardamomo pestati e le mandorle tritate grossolanamente (io ho pestato tutto nel mortaio, mio nuovo acquisto) e aggiungerli al composto. Riempire i pirottini per 3/4 e farli cuocere in forno caldo a 180° per circa 15/20 minuti.

2 commenti:

Solidea ha detto...

Grazie!!!! Prenderemo la foto ed aggiorniamo il post, meravigliosi questi muffin

Gloria ha detto...

Grazie a voi per la bella iniziativa!Mi piace molto il cardamomo, se riesco vi manderò un'altra ricetta! ciao

Posta un commento