lunedì 21 settembre 2009

Aggiungi un posto tra le pentole...

Non mi ero mai interessata alla pentola a pressione prima di leggere questo post di un tocco di zenzero ... Mentre qualche settimana fa sbirciavo tra vari libri di cucina in una libreria mi sono trovata tra le mani questo libretto, con...pressione, e senza averlo sfogliato (perchè sigillato, non certo per mancanza di curiosità!) ho deciso di acquistarlo. Beh, sono rimasta a bocca aperta vedendo tutti i tipi di preparazione che si possono fare con la pentola a pressione! Addirittura i dolci!!!
Per me la pentola a pressione è una perfetta estranea: mai usata, mai vista usare dai miei genitori. Ricordo solo che quando da piccola andavo da mia zia spesso vedevo questa strana pentola rumorosa sul fuoco... e mi intimoriva. Sono rimasta sorpresa quando i miei genitori mi hanno detto di averne una in casa, una vecchia Lagostina - avrà almeno 25 anni - comprata per curiosità, dato che mia zia ne parlava come di un oggetto indispensabile; mia mamma ha ammesso di averla usata una volta e basta, per pigrizia, mentre mio padre, il cuoco di casa, preferisce altre pentole. Inutile dire che con il loro benestare mi sono appropriata di questa indispensabile pentola e l'ho portata a casa mia... Voglio provarla, sperimentarla, e se mi troverò bene allora passerò all'acquisto.
Il mio dilemma ora è: da dove inizio? come funziona?

2 commenti:

Ale ( Legs&harry) ha detto...

...è fantastica per fare il lesso ed il minestrone... Io ne ho una, ma questi sono gli unici utilizzi che ne faccio.
ciao

Gloria ha detto...

Appena torna il freddo la userò per fare il lesso... ti farò sapere! ciao

Posta un commento