lunedì 26 aprile 2010

Crostata golosa di lamponi e cioccolato


Amo molto questa torta, l'avevo scritto tempo fa, quando avevo sfornato un'altra sua golosa variante.
In realtà questa non è stata la mia torta di compleanno - o meglio, lo è stata ma l'anno scorso - ma l'ho preparata in occasione del compleanno di mio padre ieri, come forse si può notare dal numero 60 formato dai lamponi. 
Si tratta di una torta semplicissima che piace sempre a tutti, a noi in particolar modo... è lei la mia torta della bontà per Genny e Albertone!

 Ingredienti:
120 g di farina
90 g di farina di mandorle
un uovo
95 g di burro da centrifuga
85 g di zucchero
marmellata di lamponi
100 g di cioccolato fondente
150 g di panna fresca
lamponi per decorare

Versare in una ciotola la farina di mandorle con lo zucchero e la farina, unire il burro a pezzetti e farlo assorbire con la punta delle dita "sbriciolandolo"; una volta assorbito aggiungere l'uovo e amalgamare velocemente gli ingredienti fino ad avere un composto omogeneo ma piuttosto morbido, coprirlo con della pellicola e farlo riposare in frigo per circa un'ora.
Trascorso il tempo di riposo stendere l'impasto in un foglio di carta da forno - il mio era ancora piuttosto morbido perchè non ho aspettato un'ora, quindi l'ho steso con le mani, per questo è venuto così irregolare... però mi piace molto l'effetto! - sistemarlo in una tortiera e bucherellare la pasta, farla cuocere in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti (questa volta ho provato a non mettere i pesi, o legumi, per la cottura in bianco... me ne sono dimenticata!). Quando il guscio di pasta sarà cotto farlo raffreddare e poi stendervi sopra uno strato di marmelata di lamponi - io ho abbondato, come si nota dalla foto; nel frattempo preparare una ganache al cioccolato facendo bollire la panna e versandola poi sopra al cioccolato a pezzetti, mescolare fino a quando il cioccolato sarà completamente sciolto e si sarà formata una crema. Versare quindi la ganache sullo strato di marmellata e far riposare in frigo per almeno una notte; per gustarla al meglio togliere la crostata dal frigo almeno 30 minuti prima di servirla, e a piacere decorarla con dei lamponi freschi.

12 commenti:

Jasmine ha detto...

Yummi... adesso me ne starò fino all'ora di pranzo a sognare qualcosa che sia anche solo lontanamente buono come questa torta!! :)
Buona settimana Gloria! :)

BreadandBreakfast ha detto...

mamma che delizia!lamponi e cioccolato secondo me sono il massimo insieme, tant'è che per la mia laurea ho voluto assolutamente che mi si cambiasse la sacher con dentro marmellata di lamponi(e qualche lampone pure sopra come questa), deliziosa!!! bravissima :D

Onde99 ha detto...

Per il connnubio cioccolato/lamponi potrei uccidere, lo trovo indiscutibilmente sublime, soprattutto se avvolto da un guscio di frolla!

Micaela ha detto...

buonissima, ho già sperimentato questo abbinamento! sublime!

Federica ha detto...

mai provato l'abbinamento ciocco-lamponi, ma a vedere questa crostata direi che è perfetto e golosissimo!! complimenti!!!

Alem ha detto...

bellissima e buonissima!

tepperella ha detto...

è proprio la ricetta che cercavo! il fondente con i lamponi mi fa raggiungere la pace dei sensi, con la frolla mandorlata poi....la fine del mondo!!! MERAVIGLIOSA!

Mariluna ha detto...

meravigliosa, se solo potessi afferrarne un pezzo...acc alla dieta l'astinenza ai dolci é la sofferenza più grande ma appena potro'....;)

terry ha detto...

Lamponi e ciocco....un connubio davvero BUIONO!!! da vera torta della bontà!!!
che bella la tua....quel cioccolato mi chiama!;)))

Milena ha detto...

Una grande bontà, con la garanzaia di cioccolato e lamponi :))

Gloria ha detto...

@ tutti: grazie! Vedo che non sono la sola ad apprezzare questo abbinamento!

Anna ha detto...

mmm deliziosa!! complimenti anche per il tuo blog!! Ciao anna

Posta un commento