lunedì 31 maggio 2010

Apple lavender pie


La scorsa settimana è stata intensa ed in particolare un giorno, giovedì 27, è destinato a diventare una data importante nella nostra giovane famiglia. Il motivo? Una casa, che presto sarà nostra a tutti gli effetti! Sono euforica, aspettavamo questo momento da mesi, per non dire da più di un anno!
Il nostro sabato di progetti e frasi come "ma forse possiamo allargare la sala" oppure "la cucina mi piacerebbe così o forse così, ah no ecco...", nonostante un forte raffreddore, è stato allietato da queste piccole pie, che inizialmente Qualcuno nemmeno voleva... L'abbinamento con la lavanda a dire il vero non è nemmeno un'idea mia; Qualcuno ha notato infastidito la bottiglietta di sciroppo di lavanda che avevo preparato qualche tempo fa e mi ha suggerito di abbinarlo alle mele... Et voilà!  Queste piccole pie secondo me danno il loro meglio calde o appena tiepide, buonissime e profumate!

Ingredienti per circa 6 pie:
320 g di farina
140 g di burro (di cui 50 salato)
acqua fredda, pochi cucchiai
2 mele
3 cucchiai di sciroppo di lavanda
zucchero di canna
latte

Preparare la pasta brisè lavorando velocemente con la punta delle dita la farina e il burro freddo in modo da formare delle briciole, aggiungere poi l'acqua, pochi cucchiai alla volta e amalgamare in modo da avere un impasto compatto, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigorifero per qualche ora.
Sbucciare le mele, tagliarle a fettine ed unirvi lo sciroppo di lavanda, mescolare bene e tenerle al fresco per almeno 20 minuti.
Togliere l'impasto di brisè dal frigo, appiattirlo e stenderlo con un mattarello; ricavare dei cerchi più grandi rispetto agli stampi da usare come base, foderare gli stampi (la pasta deve uscire un pò dallo stampo, mi raccomando!) e riempire con le mele alla lavanda. Ritagliare dall'impasto di brisè un altro cerchio, della grandezza dello stampo, sistemarlo sopra alle mele e unirlo bene con le dita alla pasta strabordante dalla base; praticare dei taglietti sulla superficie, spennellare con del latte e ricoprire con dello zucchero di canna, quantità a piacere*. Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 25 minuti prima di gustarle.


* A me piacciono così, non troppo dolci, ma a piacere si può aggiungere dello zucchero anche alle mele con lo sciroppo di lavanda.

Nota: Queste pie possono essere riempite con la frutta e le spezie preferite.

4 commenti:

simoff ha detto...

devono essere squisite...le proverò certamente...
Condivido la tua euforica felicità per la nuova casa!!!! ti augurio che possa rispecchiare te...sarà così bellissima!

BreadandBreakfast ha detto...

seguo il tuo consiglio, anche a me il troppo dolce non piace...invece la lavanda la adoro, mi immagino l'aroma appena sfornate...:)

terry ha detto...

Ecco cosa farò!!!
uno sciroppo di lavanda e poi pure questa torta!!! due idee ottime!!!
e complimenti oltre ad infiniti auguri per la vostra casa!
Io ci son passata un anno fà esatto:)
bacioni

Milena ha detto...

Auguroni per la nuova casa: queste piccole pie sono perfette per festeggiare :)

Posta un commento