martedì 9 febbraio 2010

Maltagliati con cozze e pomodorini

 

In realtà questo è un piatto che profuma d'estate per me, dato che l'ho provato per la prima volta la scorsa estate, appunto! Il cuoco era il mio papà - che nella sua semplicità per me batte tutti i fantastici cuochi visti a Identità Golose! - e la fonte ignota a noi poveri commensali. 
L'altra sera ero come al solito a fare la spesa in tarda ora, quindi alla domanda "cosa prepariamo per cena?" una bocca affamata ha risposto "prendiamo delle cozze!"... Entrambi amiamo molto le cozze, quindi la proposta della bocca affamata è diventata subito la nostra scelta. Una parte delle cozze sono state destinate alla classica impepata, mentre una minima parte alla riproduzione di quel piatto estivo del mio papà, rifatto a modo mio in quella che è diventata la casseruola dei miei sogni, praticamente uso solo quella per tutto ormai!

Ingredienti:
200 g di sfoglia per lasagne fresche 
una ventina di pomodorini di pachino
zafferano
uno spicchio d'aglio
una ventina di cozze
prezzemolo
olio extravergine d'oliva
sale
acqua bollente (più o meno mezzo litro, dipende dalla pasta)

Pulire le cozze e farle aprire sul fuoco, dopo di che eliminare le conchiglie. In una casseruola fare insaporire dell'olio con lo spicchio d'aglio tagliato a metà, eliminare poi l'aglio ed aggiungere i pomodorini lavati (io li ho lasciati interi ma si possono tagliare a metà), farli saltare per un minuto e aggiungere poi dell'acqua bollente - abbastanza per cuocere la pasta -  dello zafferano in polvere e regolare di sale e continuare la cottura con coperchio per una decina di minuti. Nel frattempo prendere le lasagne e tagliarle a pezzettini di uguale grandezza. Far cuocere i "maltagliati" nell'acqua con i pomodori, quando l'acqua sarà quasi del tutto assorbita (dopo pochi minuti) unire le cozze sgusciate e del prezzemolo tritato, far saltare per qualche minuto e servire a tavola con un filo d'olio a crudo.

10 commenti:

Micaela ha detto...

buonissimo questo piatto, fresco e leggero!

dada ha detto...

Cosi' pero' mi fai venire voglia d'estate (sono immersa nell'umidità quasi nevischio ;-) Buona serata!

iana ha detto...

e' vero sa proprio d'estate..grazie!

Fra ha detto...

Davvero un piatto bellissimo, ideale per riscaldare con il suo profumo d'estate queste serate gelide!!
Un bacione
fra

tepperella ha detto...

bello colorato! mi fa pensare a una terrazza sul mare, il sole...e poi lo zafferano ci deve stare proprio bene! dai, un bel tuffo nell'estate, che ci aiuta a superare questi (speriamo) ultimi giorni d'inverno!

Virginia ha detto...

Anche per me le ricette del papà valgono molto di più di tutte le ricette del mondo!

Onde99 ha detto...

Ah, che immane desiderio di pasta con le cozze!!!

terry ha detto...

che buona sta pasta!!!...che volgia di cozze buone che ho!!! mi invito a pranzo da te!:)

Tania ha detto...

Allora questa ricetta ha un valore speciale! Molto buona, fresca!

Wennycara ha detto...

Le cozze, quant'è che non le mangio :\
Gustoso questo piattino, brava!
Buona giornata,

wenny

Posta un commento