mercoledì 6 aprile 2011

Risotto primaverile con asparagi, fragole e taleggio

 
Finalmente è arrivata la primavera, la nostra casina è ormai vivibile al 100% e abbiamo pure le porte a testimoniarlo - evviva! 
La cosa incredibile è che la mia cara e vecchia pianta di lavanda è sopravvissuta all'inverno e al trasloco, molto probabilmente perchè per mesi ha potuto fare a meno delle mie amorevoli cure da "donna assassina di piante"; quindi ora è qui con noi, nel suo nuovo balcone a godersi  raggi del sole e il cinguettìo continuo degli uccellini interrotto solo dalle campane della chiesa vicina - vabbè, meglio le campane che la strada trafficata dove vivevo prima! Dal balcone inoltre posso anche ammirare il bellissimo ciliegio selvatico in fiore nel giardino condominiale, è davvero spettacolare ed oggi, mentre pranzavo con questo risottino primaverile, mi ha fatto riconciliare con il mondo...
Asparagi e fragole ormai non sono più una novità, ma io rimango stupita ogni volta dalla loro bontà; alla fine ho aggiunto anche un minuscolo pezzetto di taleggio proveniente da una nuova cascina che sto iniziando a conoscere, davvero buono!

Ingredienti:
180 g di riso carnaroli o vialone nano
250 g di asparagi
acqua bollente
olio extravergine d'oliva
una noce di burro da centrifuga
uno scalogno piccolo
un pezzettino di taleggio
4 fragole

Fare bollire dell'acqua (o in alternativa preparare un brodo vegetale... io preferisco  usare solo acqua,  così risalta il sapore dei singoli ingredienti);pulire gli asparagi sotto l'acqua eliminando la parte bianca e  raschiandoli con un coltello; tagliare quindi le punte e poi la parte più tenera del gambo a rondelle. Tritare lo scalogno e farlo soffriggere con una noce di burro e un filo d'olio, unire il riso, farlo tostare e aggiungere gli asparagi, quindi poco alla volta l'acqua bollente, mescolando solo di tanto in tanto in modo da non fare asciugare il riso durante la cottura. Quando mancano pochi minuti per ultimare la cottura aggiungere le fragole lavate, asciugate e tagliate a pezzi, spegnere quindi il fuoco e mantecare con il taleggio.

3 commenti:

Passiflora ha detto...

bell'accostamento di sapore, dovrò provare.. molto primaverile

dibuongusto ha detto...

Passiflora mi ha rubato le parole di bocca....
Brava!!!!

Gloria ha detto...

@ Passiflora: Provalo, è davvero buono!
@dibuongusto: grazie mille!

Posta un commento